ALTRE 17 INIZIATIVE sostenute dal fondo Emergenza Coronavirus

Croce Rossa Italiana – Comitato Lodigiano Ovest

Risorse destinate: 4.000 €

Per far fronte all’emergenza anche la squadra della Croce rossa del Lodigiano Ovest, con sede a Ospedaletto Lodigiano, ha dovuto acquistare numerosi dispositivi di protezione individuale, disinfettanti, ossigeno e strumentazioni informatiche.

Per garantire i numerosi trasporti presso hanno inoltre sostenuto spese extra per il carburante.

Croce Bianca Milano – Sezione di S. Colombano

Risorse destinate: 10.000 €

L’associazione è gestita esclusivamente da volontari che in fase di emergenza coronavirus hanno visto aumentare esponenzialmente le richieste di aiuto.

Grazie al contributo hanno potuto acquistare dpi, materiale sanitario e sostenere il costo del carburante per i mezzi di trasporto, svolgendo così in sicurezza il servizio di soccorso.

Fondazione Milani – Castiglione d’Adda

Risorse destinate: 10.000 €

La Fondazione gestisce una struttura per anziani a Castiglione d’Adda e a partire dal 21 febbraio ha dovuto affrontare le difficoltà legate alla diffusione del virus. Si trova infatti in piena zona rossa e i numeri del contagio sia tra il personale che tra gli ospiti sono stati numerosi. Per questo li abbiamo sostenuti  ad acquistare i dispositivi di protezione e bombole di ossigeno. Un piccolo supporto a chi ci sta mettendo tutte le forze per prendersi cura delle persone ospitate.

 

Famiglia Nuova Società cooperativa sociale – Lodi

Risorse destinate: 7.000 €

La cooperativa gestisce diverse comunità di recupero dislocate sul territorio e altri servizi come asili, nidi, doposcuola.. A causa dell’emergenza alcune attività sono state sospese, ma molti operatori hanno continuato ad essere presenti sul campo necessitando di strumenti di protezione individuale. Ove possibile sono state avviate attività sostitutive a distanza per garantire l’assistenza necessaria alle famiglie o ai minori in difficoltà.

La Clessidra soc.coop.sociale – Cavenago d’Adda

Risorse destinate: 2.000 €

Grazie al contributo la cooperativa ha potuto acquistare un computer per seguire le attività scolastiche da remoto e attrezzare una palestra domestica presso la Comunità l’Incoronata di Zorlesco, per ovviare all’impossibilità di recarsi presso la struttura normalmente utilizzata.  In questo modo sono stati garantiti i servizi essenziali a favore di adolescenti e bambini in difficoltà. È stato inoltre necessario reperire le mascherine di protezione per le due comunità per adolescenti e madri sole con figli.

 

 Cooperativa sociale Il Mosaico Servizi – Lodi

Risorse destinate: 5.500 €

Dalla data dell’inizio dell’emergenza alcuni servizi, come i servizi residenziali per disabili e per minori, hanno proseguito la normale attività necessitando però l’utilizzo di mascherine e guanti e igienizzanti per permettere il rispetto delle norme di prevenzione.
Altri servizi sono stati inizialmente sospesi e poi trasformati, offrendo un servizio a distanza. Inoltre è stato avviato il progetto “attiviamo legami” al fine di mantenere i rapporti con i minori e le famiglie nonostante la chiusura dei servizi.

Fondazione Stefano e Angela Danelli – Lodi

Risorse destinate: 15.000 €

Tute, mascherine, gel igienizzante e termometri ad infrarosso. Questi alcuni degli strumenti di cui ha avuto bisogno la Fondazione, che da anni offre diversi servizi alle persone con disabilità. Nel centro residenziale gli ospiti sono stati accuditi con la massima sicurezza possibile e sono stati attivati servizi di prossimità a supporto della domiciliarità forzata per famiglie in cui sono presenti soggetti con particolari fragilità.

È stata inoltre utilizzata una piattaforma per garantire il monitoraggio e la teleriabilitazione a distanza, mantenendo così le relazioni ed evitando la sensazione di abbandono e solitudine.

Associazione Loscarcere – Lodi

Risorse destinate: 800 €

Anche nel carcere di Lodi, dove l’associazione svolge alcune attività con le persone detenute, sono stati sospesi i contatti con l’esterno per evitare i contagi. Questo ha implicato sia l’interruzione dei colloqui con i parenti che le occasioni di incontro con i volontari dell’associazione. 

L’intervento più urgente è stato quindi di acquistare  2 tablet per consentire ai detenuti di usufruire di videochiamate ai parenti e dare una continuità ai propri affetti.


Emmanuele Cooperativa Sociale – Casalpusterlengo

Risorse destinate: 1.200 €

Con il contributo sono stati acquistati diversi dispositivi di protezione individuale che hanno permesso agli operatori di proseguire le attività di carattere, medico, sanitario e di assistenza sociale del consultorio il Mandorlo .

È stato inoltre attivato un servizio di assistenza telefonica che potesse dare un supporto a quelle famiglie che si sono ritrovate a gestire a domicilio alcune situazioni critiche, garantendo così il supporto psicologico necessario.

 

Associazione Fraternità – Lodi

Risorse destinate: 4.000 €

L’associazione si occupa di accoglienza di minori grazie ad una rete di famiglie affidatarie volontarie che in questo periodo però si stanno scontrando con gli effetti indesiderati legati alla permanenza a casa.

Per questo motivo grazie al fondo abbiamo contribuito all’acquisto di alcuni computer che permettessero di connettersi con operatori, professori e compagni di classe, consentendo ai bambini di mantenere anche a distanza le relazioni sociali e l’assistenza funzionale sia al loro benessere che a quello dei genitori adottivi.

Casabarasa ODV – S.Angelo Lodigiano

Risorse destinate: 2.500 €

L’associazione attualmente ospita diversi nuclei famigliari in accordo con i servizi sociali territoriali e la tutela minori, con l’obiettivo di fornire una risposta all’emergenza abitativa e consentire l’attivazione di percorsi di autonomia.

A causa della domiciliarità forata  sommata alla precarietà lavorativa, molti ospiti si sono trovati in serie difficoltà nel versare il contributo mensile e grazie alle risorse del Fondo possiamo aiutarli a far fronte a questo momento di particolare difficoltà.

 


 Associazione L’Orsa Minore – Lodi

Risorse destinate: 2.000 €

Attraverso il centro anti violenza La metà di niente, l’associazione si prende cura delle donne e dei minori che subiscono violenze domestiche. Grazie al contributo ha potuto assicurare ad una donna vittima di una violenta aggressione, l’accoglienza presso una casa rifugio non convenzionata. I posti presso le strutture normalmente utilizzate non erano infatti disponibili, ma era necessario intervenire tempestivamente in questa precisa situazione che si era aggravata dalla permanenza in casa.

I Germogli Società cooperativa sociale – Graffignana

Risorse destinate: 5.000 €

A causa dell’emergenza la cooperativa, che solitamente durante il periodo primaverile offre un tirocinio ed alcuni inserimenti lavorativi temporanei per soggetti svantaggiati, ha dovuto rallentare drasticamente la commercializzazione di prodotti propri derivanti dall’attività di apicultura.

Con le donazioni li sosteniamo a superare queste difficoltà e continuare a garantire opportunità lavorative per le persone fragili.

 

Piccola Casa Divina Provvidenza – Maleo

Risorse destinate: 15.000 €

Le due RSA gestite dalla cooperativa hanno sede a Maleo, comune situato all’interno della prima zona rossa. Per questo è stato necessario fin da subito mettere in atto misure di sicurezza straordinarie: sanificazione continua,  differente gestione degli ospiti all’interno della struttura e ampliamento della portata delle rampe di ossigeno.

Gli ospiti in totale sono circa 130 e per garantire la loro sicurezza  è stato indispensabile acquistare materiali e prodotti monouso e dispositivi di protezione individuale.

Cooperativa sociale Casa del Giovane – Lodi

Risorse destinate: 2.000 €

Sette ragazzi sono ospitati presso la casa famiglia gestita dalla cooperativa e per far fronte a questo momento particolare è stato necessario acquistare dispositivi di protezione individuale per poter continuare le attività educative e di socializzazione con un educatrice esterna.

 

 

Fondazione Santa Chiara – Lodi

Risorse destinate: 25.000 €

La Fondazione gestisce una delle più grandi case di riposo del Lodigiano e per affrontare l’emergenza e tutelare al massimo gli anziani ospitati ha dovuto adottare misure urgenti e straordinarie. 

Con il contributo a loro destinato abbiamo contribuito all’acquisito di dispositivi di protezione e di due tablet per consentire agli anziani, attraverso le videochiamate,di rimanere in contatto con i loro cari. 

 

Fondazione Opere Pie Riunite – Codogno

Risorse destinate: 24.000 €

Grazie alla donazione dell’Azienda Servizi Municipalizzati esplicitamente destinata alla Fondazione opere Pie, abbiamo potuto destinare ulteriori risorse per l’acquisto di dispositivi di protezione e strumentazione di cura per gli ospiti della struttura residenziale di Codogno.

 

La Fondazione aveva già destinato 124.000 € a favore di

9 iniziative correlate all’emergenza.

LEGGI DI PIÙ

FAI IL TUO GESTO D’AMORE PER LA COMUNITÀ

OPPURE DONA CON UN BONIFICO BANCARIO SUL CONTO DEDICATO