CAT- un progetto per valorizzare i talenti

La Cooperativa sociale L’Officina nasce dall’iniziativa di tre professionisti che dopo alcune esperienze nel terzo settore, hanno deciso di dare vita ad un luogo fisico stabile dove valorizzare le capacità individuali di alcuni soggetti fragili.
Il progetto CAT- Come Aut Talent, vuole offrire un supporto ai ragazzi con disturbi della sfera autistica affinché scoprano i propri talenti e le proprie attitudini, attraverso percorsi personalizzati e attività lavorative diversificate, che spaziano da semplici confezionamenti e assemblaggi, all’uso del computer. L’obiettivo è quello di capire quali sono le propensioni di ciascun ragazzo e di conseguenza strutturare percorsi personalizzati di carattere formativo/lavorativo aiutando così sia i ragazzi che le loro famiglie, coinvolte fin dal principio nel progetto.

Inoltre grazie alla creazione di una partnership tra la Cooperativa e le aziende del settore manifatturiero, si vuole rendere possibile l’inserimento di alcune persone nel mondo del lavoro.

Il progetto continua a gonfie vele
Il progetto CAT, avviato anche grazie ad un contributo della Fondazione, ora prosegue con le proprie gambe e a distanza di circa un anno riporta già ottimi risultati. Dopo un periodo di “sperimentazione del sè”, alcuni ragazzi stanno proseguendo il loro percorso all’interno de l’Officina.

Alcuni si sono iscritti all’associazione di volontariato legata alla Cooperativa e proseguono la loro attività, mentre per una persona, ormai adulta, è stato avviato un tirocinio lavorativo, finanziato dalla Cooperativa stessa e dall’Ufficio di Piano di Lodi, alla fine del quale ci sarà la prospettiva di un’assunzione nel reparto di assemblaggio.
Anche la collaborazione delle famiglie è in crescita: il papà di un ragazzo sta aiutando attivamente la Cooperativa e il figlio è molto soddisfatto di trascorrere del tempo insieme. Infine una ragazza, concluso il periodo del laboratorio, ha iniziato un’esperienza lavorativa presso un supermercato Conad.

Un buon cammino intrapreso dal team de l’Officina per dare una possibilità a molti ragazzi che meritano di essere valorizzati.