Nuove risorse a favore delle realtà non profit impegnate nell’emergenza

Grazie al Fondo Emergenza Coronavirus nel Lodigiano possiamo destinare ulteriori 118.040 € a sostegno di altre 16 realtà impegnate a mitigare gli effetti indesiderati della pandemia, restando al fianco delle persone più fragili.

NELLO SPECIFICO QUESTE RISORSE SERVIRANNO PER:

–  l’acquisto di dispositivi di protezione individuale, come tute, mascherine e guanti, di attrezzature per ossigenoterapia,

–  l’adeguamento delle strutture preposte all’accoglienza di anziani, disabili e persone senza fissa dimora,

– l’acquisto di apparecchiature mediche per l’assistenza degli ospiti delle residenze socioassistenziali impossibilitati ad accedere alle strutture sanitarie,

–  la messa a disposizione di tamponi agli ospiti delle RSA e delle RSD del Lodigiano,

– il potenziamento di strumenti informatici per comunità terapeutiche,

–  l’acquisto di alimenti per le colonie feline presenti nel territorio.

Interventi realizzati da:

 Coop. Soc. Piccola Casa Divina Provvidenza di Maleo (11.120 €); Fondazione Madre Cabrini di Sant’Angelo Lodigiano (23.900 €); Coop. Soc. Amicizia di Codogno (17.120 €); Fondazione Opere Pie Riunite di Codogno (13.900 €); Fondazione “Ing. Pietro Zoncada” di Borghetto Lodigiano (12.000 €); Croce Bianca Milano – sezione di Sant’Angelo Lodigiano (5.000 €); FIR CB di Casalpusterlengo (2.000 €); Croce Lodigiana Onlus di Santo Stefano Lodigiano (3.000 €); Coop. Soc. Le Pleiadi Servizi di Lodi (3.500 €); Associazione Centro per la Famiglia di Lodi (2.000 €); Coop. Soc. Comunità Papa Giovanni XXIII di Comazzo (5.000 €); Coop. Soc. Famiglia Nuova di Lodi (3.000 €); Coop. Soc. La Bergognone di Lodi (4.000 €); Auser Lodigiano di Lodi (5.000 €); Associazione Amici animali di Lodi (3.000 €); PTP Science Park s.c.a.r.l. di Lodi (4.500 €).

L’assegnazione delle erogazioni è stata resa possibile grazie alla generosità di donatori, al sostegno della Fondazione Cariplo e al nostro ruolo di intermediazione tra le risorse disponibili e i bisogni della nostra comunità.

Tanti i privati cittadini che hanno donato, così come numerose sono le imprese che hanno voluto già partecipare a questa gara di solidarietà. Tra queste l’Azienda Servizi Municipalizzati di Codogno, la Società Acqua Lodigiana, EP Produzione di Tavazzano, Investimenti Solidali spa, la Benelli Consulenti Assicurativi e la BCC di Borghetto

Con questa terza tranche i contributi per far fronte all’emergenza Covid–19, nel periodo compreso tra marzo e aprile, raggiungono l’ammontare complessivo di 377.040 € a favore di 36 realtà operanti nel Lodigiano.

Ma l’emergenza non è finita!

ABBIAMO ANCORA BISOGNO DEL TUO AIUTO

OPPURE FAI UN BONIFICO BANCARIO SUL CONTO DEDICATO

#InsiemePerLaNostraComunità

Le donazioni alla Fondazione permettono di usufruire delle agevolazioni fiscali previste dalla normativa vigente. Inoltre, in questo caso specifico di emergenza, le donazioni effettuate dalle aziende sono interamente deducibili fiscalmente ai sensi dell’articolo 27 legge 133 del 13/05/1999 e del DPCM del 20/06/2000.