Rendicontazione


Istruzioni per la rendicontazione

La Fondazione eroga il suo contributo alla conclusione del progetto verificando la documentazione relativa alle attività svolte.

Ogni Ente deve quindi presentare:

- il Modulo di rendicontazione (scaricabile sotto) comprendente un rendiconto descrittivo,

- le fatture o documenti fiscalmente validi quietanzati per l’importo globale del progetto presentato,

- una fotografia che rappresenti la realizzazione dello stesso.

————————————————————————————————————————————————

L’obiettivo della quietanza è di permettere alla Fondazione di verificare l’avvenuto pagamento delle fatture. Sarà pertanto accettata ogni modalità che dia la possibilità di verificare l’avvenuto pagamento come, ad esempio: timbro “pagato” con timbro del fornitore firmato, copia del bonifico eseguito, dichiarazione del fornitore, ecc.

Al contrario non saranno ritenute valide modalità che non consentano di verificare l’avvenuto pagamento come, ad esempio, la fotocopia dell’assegno se non accompagnata dalla copia dell’estratto conto bancario comprovante l’addebito.

———————————————————————————————————————————————–

Le donazioni in beni e servizi, il lavoro dei volontari, particolari sconti rispetto alle consuetudini di mercato costituiranno un elemento importante in sede di valutazione del progetto, ma non potranno rientrare nella documentazione fiscalmente valida da presentare per l’ottenimento del contributo della Fondazione.

Per presentare la rendicontazione di un progetto finanziato dalla Fondazione occorre compilare i seguenti moduli:

ModuloDiRendicontazione

Dichiarazione ex art.28

————————————————————————————————————————————————-

La rendicontazione dovrà essere presentata secondo le seguenti scadenze:

- entro il 30 giugno 2016 per i partecipanti al Bando 2014/03

- entro il 31 dicembre 2016 per i partecipanti al Bando 2015/01

- entro il 30 giugno 2017 per i partecipanti al Bando 2015/02

- entro il 31 dicembre 2017 per i partecipanti al Bando 2016/01

 PER EVENTUALI RENDICONTAZIONI PARZIALI CONTATTARE LA FONDAZIONE