In News

La presentazione del Bilancio sociale rappresenta l’appuntamento annuale per incontrasti, riflettere su quanto realizzato e progettare nuove collaborazioni a beneficio del territorio e delle persone.

Nel corso dell’evento dell’8 luglio 2022 l’illustrazione delle attività è avvenuta tramite diverse video-testimonianze che hanno raccontato nel vivo l’esperienza del dono e della costruzione di progetti sociali e socio-sanitari, ambientali, culturali e di tutela del patrimonio storico-artistico.

Oltre ad aver reso note storie e numeri relativi all’anno 2021, è stata occasione di confronto sul ruolo del Terzo settore nell’attuale contesto socio economico, di cui il prezioso intervento del Direttore generale del Censis Massimiliano Valerii, ha fornito una lettura realistica con dati relativi anche al territorio Lodigiano.

Diverse le autorità presenti e i rappresentanti del mondo Non profit che hanno assistito agli interventi, oltre che di Valerii, del presidente di Fondazione Cariplo Giovanni Fosti. Insieme, in una tavola rotonda coordinata dal direttore del Cittadino Lorenzo Rinaldi, hanno riflettuto sull’impatto delle attività del Terzo settore nella vita della comunità alla luce dei cambiamenti che caratterizzano i nostri tempi, anche in prospettiva futura, ponendo l’accento su fenomeni ai quali è importante porre attenzione, risorse e cura per garantire un futuro alle nuove generazioni.

I DATI DEL BILANCIO SOCIALE 2021
Un anno di ripresa, dopo l’onda lunga del Covid, che ha visto la Fondazione Comunitaria in prima fila per il rilancio del territorio e la tutela del suo benessere.  957.424,08 euro erogati per la realizzazione di 101 progetti, con un valore complessivo di 1.291.064,68 euro. Un’ondata di solidarietà e appoggio, che ha spinto anche i cittadini della provincia a darsi da fare. Nel 2021 sono stati 665 i donatori, che con i loro gesti di generosità alle diverse iniziative hanno permesso di raccogliere 365.991,35 euro.

UN RUOLO NUOVO PER LA FONDAZIONE COMUNITARIA
L’attività 2021 della Fondazione, grazie alle proprie risorse e a quelle di Fondazione Cariplo e di donatori pubblici e privati, ha consentito di realizzare numerose iniziative nei tradizionali settori d’intervento, ma  la Fondazione è stata impegnata, per la prima volta, anche come capofila della rete territoriale attuatrice del progetto Im-Patto Digitale e come promotrice di co-progettazioni connesse al Fondo nuove povertà, svolgendo un’intensa attività di rilevazione dei bisogni in collaborazione con l’Ufficio di Piano, con i Comuni e le realtà del Terzo settore.

La Fondazione con la fiducia nel futuro, nella forza del legame di solidarietà e nella laboriosità che hanno sempre contraddistinto la Comunità locale, mette a disposizione non solo le sue risorse economiche, ma anche le sue competenze e le sue relazioni con Fondazione Cariplo per continuare a lavorare insieme per un Lodigiano più forte, più bello e più sostenibile per tutti. – Mauro Parazzi.