Istruzioni per la rendicontazione

Il contributo della Fondazione, congiuntamente alle donazioni raccolte, verranno erogati a conclusione del progetto, previa verifica da parte della Fondazione della documentazione di rendicontazione.

Ogni Ente, dopo aver realizzato le attività in linea con quanto preventivato, dovrà quindi presentare via mail all’indirizzo info@fondazionelodi.org:

– il Modulo di Rendicontazione compilato in ogni sua parte,

– la Dichiarazione ex-art.28 (sia che l’ente sia o non sia soggetto)

– una relazione finale di progetto in cui siano descritti nel dettaglio: azioni svolte, obiettivi raggiunti e risultati ottenuti

– le copie delle fatture elettroniche o documenti fiscalmente validi 

– le quietanze di pagamento

– una fotografia rappresentativa delle attività di progetto (formato jpeg)

– la copia di un articolo di giornale che parli delle attività svolte, citando la Fondazione come riportato nelle Indicazioni per la comunicazione sottoscritte in fase di approvazione del progetto.

————————————————————————————————————————————————

La quietanza è necessaria per permettere alla Fondazione di verificare l’avvenuto pagamento delle fatture. Sarà pertanto accettata ogni modalità che dia la possibilità di verificare l’avvenuto pagamento come, ad esempio: timbro “pagato” con timbro del fornitore firmato, copia del bonifico eseguito, dichiarazione del fornitore, ecc.

Al contrario non saranno ritenute valide modalità che non consentano di verificare l’avvenuto pagamento come, ad esempio, la fotocopia dell’assegno se non accompagnata dalla copia dell’estratto conto bancario comprovante l’addebito.

————————————————————————————————————————————————-

Le donazioni in beni e servizi, il lavoro dei volontari, particolari sconti rispetto alle consuetudini di mercato costituiranno un elemento importante in sede di valutazione del progetto, ma non potranno rientrare nella documentazione fiscalmente valida da presentare per l’ottenimento del contributo della Fondazione.

La rendicontazione dovrà essere presentata secondo le seguenti scadenze:

entro il 30 giugno 2022 per i progetti approvati con il 1° e 2° Bando 2020

– entro il 31 dicembre 2022 per i progetti approvati con il 1°,  2° e 3° Bando 2021

– entro il 30 giugno 2023 per i progetti approvati con il 4° e 5° Bando 2021

 PER EVENTUALI RENDICONTAZIONI PARZIALI CONTATTARE LA FONDAZIONE al numero 0371 432726