Apertura uffici:

dal lunedì al venerdì dalle 9,00 alle 12,30 - tel.0371/432726
.................................................................................
Un lascito alla tua Fondazione

————————–

Newsletter

Seguici su:

Le news

  • Fondo Opere Pie di Codogno

    La Fondazione Opere Pie Riunite di Codogno ha deciso di costituire un fondo nominale con la finalità di supportare servizi socio-sanitari potenziati, attività di animazione e supporto psicologico per le persone ospitate presso la RSA e per consentire la conservazione e riqualificazione del patrimonio storico, artistico, culturale delle Opere Pie. Il fondo è uno strumento 
    Continua a leggere
    ...
  • Chiusura periodo natalizio

    Da parte della tua Fondazione di Comunità un augurio per delle feste serene e consapevoli all’insegna della gioia racchiusa nelle piccole cose. Gli Uffici della Fondazione resteranno chiusi per le festività natalizie dal 24 dicembre al 6 gennaio. Ci rivediamo da giovedì 7 gennaio 2021.  ...
  • Il nuovo fondo dell’ALOR

    Un nuovo fondo costituito presso la Fondazione dall’ALOR (Associazione Lodigiana di Ossigenoterapia Riabilitativa) per sostenere i progetti in ambito socio sanitario a favore dei soggetti fragili che verranno realizzati nei prossimi anni all’interno della provincia di Lodi. Il primo obiettivo è quello di raccogliere fondi utili per dotare di ulteriori ecografi i medici di medicina generale e 
    Continua a leggere
    ...
  • Le ultime iniziative sostenute grazie al Fondo emergenza Coronavirus

    72.535 euro per 11 progetti: sono queste le ultime risorse assegnate, provenienti dal Fondo Emergenza Coronavirus. Il ringraziamento a chi ha dato il suo contributo è sempre attuale. Infatti è proprio grazie alle donazioni, di privati e imprese locali, e al supporto di Fondazione Cariplo che da marzo di quest’anno ad oggi abbiamo potuto sostenere 
    Continua a leggere
    ...
  • Fondo emergenza coronavirus per la cultura

    Nel corso del 2020 avevamo previsto un bando specifico per il settore culturale ma per rispondere ai bisogni più urgenti e far fronte all’emergenza, abbiamo dovuto riprogrammare la destinazione delle risorse. La nostra attenzione nei confronti del settore culturale però non viene meno, anzi siamo convinti che mai come in questo momento ci sia la 
    Continua a leggere
    ...

Archivio news